MecSpe 2014 Preview II

Oggetto Set di scacchi stampato in 3D Azienda NatureWorks LLC Focus La grande ldquobiosorpresardquoErsquo iniziato quasi come un gioco ed dilagato in modo inaspettato.La grande sorpresa nel mercato dei biopolimeri stata lrsquoadozione del PLA come polimero di elezione per la stampa 3D.Diversi produttori di monofilamenti si sono dedicati a personalizzare il materiale, inizialmente nei colori e successivamente in leghe e additivazioni varie fino ad arrivare a un ampio portfolio di durezze, resistenze allrsquourto e altre propriet meccaniche.Esiste anche il tipo solubile in acqua, utilizzabile come supporto.Il mercato europeo del PLA per la stampa 3D nel 2013 ha raggiunto circa 700 ton di consumo, cifra non enorme se paragonata al vasto universo delle materie plastiche ma pi che ragguardevole per il settore della stampa digitale.Uno splendido set di scacchi stampato col PLA Ingeo in 3D ci dimostra la finezza dei dettagli ormai raggiungibili.Materioteca allo stesso tempo uno strumento di lavoro per i progettisti creativi, una esposizione e il nodo principale di un di network specialistico nel campo delle materie plastiche. Lattivit di Materioteca si esplica nel suo esclusivo sistema di esposizione e si potenzia con lorganizzazione di conferenze, corsi, incontri, dibattiti. Materioteca una sorta di laboratorio aperto dove creare nuove collaborazioni, progetti e iniziative che ruotano attorno al vasto universo delle materie plastiche, sfruttando il network di aziende ed esperti disposti a scambiare saperi, fornire soluzioni, creare sinergie. Le attivit e i servizi Materioteca si rivolgono a tutti i professionisti - designer, product manager, responsabili della ricerca e sviluppo, tecnici, architetti, creativi - che sono chiamati a confrontarsi con le materie plastiche a fini progettuali. Lesposizione invece aperta anche a studenti universitari e di master. Materioteca si trova a Milano nel loft D7 del complesso di archeologia industriale di via Savona 97, focal point del sistema design milanese. stata ideata negli anni 90 da Antonio Petrillo e Diana Castiglione. Attualmente viene gestita da Plastic Consult S.r.l., con il supporto della associazione Plast Image ed , in s, una iniziativa no-profit.

MecSpe 2014 Preview II
992-536
MecSpe 2014 Preview II
992-536
MecSpe 2014 Preview II

Oggetto: Set di scacchi stampato in 3D | Azienda: NatureWorks LLC | Focus: La grande “biosorpresa” E’ iniziato quasi come un gioco ed è dilagato in modo inaspettato. La grande sorpresa nel mercato dei biopolimeri è stata l’adozione del PLA come polimero di elezione per la stampa 3D. Diversi produttori di monofilamenti si sono dedicati a personalizzare il materiale, inizialmente nei colori e successivamente in leghe e additivazioni varie fino ad arrivare a un ampio portfolio di durezze, resistenze all’urto e altre proprietà meccaniche. Esiste anche il tipo solubile in acqua, utilizzabile come supporto. Il mercato europeo del PLA per la stampa 3D nel 2013 ha raggiunto circa 700 ton di consumo, cifra non enorme se paragonata al vasto universo delle materie plastiche ma più che ragguardevole per il settore della stampa digitale. Uno splendido set di scacchi stampato col PLA Ingeo in 3D ci dimostra la finezza dei dettagli ormai raggiungibili. 

NEWS:
Materioteca alla Milan Design Week 2019

La mostra annuale Fuori di Design è una vetrina collettiva di talenti scelti ...

Materioteca e il fatturato ecologico

Materioteca®

Materioteca alla Milan Design Week 2018