Eventi

 

 

In occasione del suo quarto anno di partecipazione all’evento milanese del Fuorisalone 2015 Materioteca® ha esposto nello spazio di Fuori Mercato Shadow Cube, l’intrigante oggetto di design italiano dai mille volti, ideato dall’architetto Vera Mazzolini dopo un lungo studio di luci e ombre date dalla forma del cubo, e ingegnerizzato e prodotto dalla società Innovitalica. Il trompe-l’oeil, ti vedo e non ti vedo, la funzione a piacere, tavolino, contenitore o scultura da salotto, hanno affascinato i visitatori della mostra. 

 

 

 

Materioteca® ha allestito per il sesto anno consecutivo la “Piazza della Progettazione e del Design” a MecSpe 2015, fiere di Parma. Accanto alle belle opere frutto del progetto pilota “L’Arte abbraccia il 3D” ideato da Materioteca® per promuovere la contaminazione interculturale tra Arte e Tecnologia, creatività, stampa digitale 3D e materie plastiche, dove hanno collaborato il corso di Grafica d’Arte dell’Accademia di Belle Arti di Brera dell’Artista e docente Alessandra Angelini e i tecnologi di +LAB del Politecnico di Milano, coordinati dalla professoressa Marinella Levi, sono stati portati i nuovissimi prodotti della new entry del design italiano “Innovitalica”. A completamento del layout della Piazza vi erano i vari materiali dei soci di Materioteca®, tra cui spiccavano i colori di Clariant e i pannelli di Imballaggi Protettivi. Materioteca® ha anche collaborato alla “Piazza dell’Alleggerimento”, sia nell’allestimento (con l’evergreen calorifero in polipropilene e una serie di innovativi alveolari strutturali anch’essi in polipropilene) sia nello svolgimento dell’interessante workshop. 

 

 

 

Materioteca® ha partecipato alla prima edizione di 3DPrint Hub svoltasi a fieramilanocity con l'innovativo progetto "L'Arte abbraccia il 3D”. La collaborazione fra gli studenti del corso di Grafica d’Arte dell’Accademia di Belle Arti di Brera dell’Artista e docente Alessandra Angelini e i tecnologi di +LAB del Politecnico di Milano, coordinati dalla professoressa Marinella Levi, con la regia di Diana Castiglione, ha portato alla luce nove originalissime opere basate sulla combinazione vincente fra creatività e nuove tecnologie, esposte nell’area dimostrativa Arte. 

 

 

 

Per il terzo anno consecutivo Materioteca® ha organizzato il collettivo di giovani talenti "Fuori di Design" dedicato ai designer under 40 che presentassero oggetti mai visti al Fuorisalone di Milano. Quest'anno l'ha fatto in collaborazione con DesignLibrary Milano che ha messo a disposizione gli spazi per la mostra e all'associazione di autoproduttori Imake. 

 

 

 

Materioteca® ha partecipato a MecSpe 2014 curando un’area speciale, la "Piazza della progettazione e del design". Nello spazio dedicato ha selezionato e mostrato alcuni progetti di eccellenza legati al tema "Plastica e metallo: attrazione fatale". Un’area tematica in cui Materioteca® ha narrato la filosofia progettuale che ha generato le diverse innovazioni degli oggetti esclusivi dei soci: Imballaggi Protettivi, Clariant, Merck, Roechling e Plastic Consult, oltre agli oggetti forniti da aziende esterne. 

 

 

 

Il 14 novembre è stata inaugurata a Milano la nuova mostra permanente di Materioteca® nel loft B3 di via Savona 97 all’interno del noto complesso industriale che, abbandonata la sua vecchia funzione, è oggi una cittadella del design e della creatività. La conferenza stampa del mattino curata da Paolo Arcelli, le numerose visite alla nuova esposizione e il pranzo assieme ai soci ed ai Vip, hanno caratterizzato la giornata inaugurale. Potete trovare le foto nella sezione gallery. 

 

 

 

Il nuovo workshop promosso dall'Università di Parma, Citeia e Cipack con la collaborazione di Roechling verterà sulla normativa Europea che è molto stringente per i materiali a contatto con alimenti. Il regolamento CEE 10/2011 disciplina i test di migrazione e la “Dichiarazione di conformità” che certifica l’idoneità del materiale al contatto diretto col cibo. Una nuova sfida per i produttori. 

Visualizza ProgrammaInvito

 

 

 

Il workshop offrirà ai partecipanti l’opportunità di scoprire un materiale “Zelig”, capace di un adattamento camaleontico nelle sue estrinsecazioni sensoriali. Ma con tre invidiabili caratteristiche che restano invariate nelle trasformazioni: una estrema leggerezza, una grande economicità e un’ottima planarità. 

Visualizza ProgrammaInvito

 

 


Dimostrazione pratica del funzionamento del software R.I.T.A. - Roechling's Integrated Tank building Assistant, per il calcolo delle vasche in termoplastico.

Il programma, sviluppato in collaborazione con il TUV Nord e bastato sugli standard DVS, permette di dimensionare vasche statiche non in pressione, cilindriche o rettangolari, con fondo piatto, inclinato o conico.

La dimstrazione sarà accompagnata da esempi pratici ed illustrazione dei problemi più fraquenti.

Visualizza ProgrammaInvito

 

 


“Effects meet design. Il sorprendente mondo dei pigmenti ad effetto” è stato un esclusivo viaggio nel mondo delle colorazioni speciali, tra inedite soluzioni estetiche e sorprendenti funzionalità. Il workshop organizzato in collaborazione con Merck, ha esplorato i più attuali pigmenti ad effetto svelando i loro segreti e le loro potenzialità. Sono state presentate le ultime formulazioni con riferimento al mondo del packaging di prodotto e dell’elettronica di consumo. Oltre la dimensione sensoriale e delle tendenze, è stato affrontato l’annoso problema delle linee di flusso e di come risolverlo, e sono state presentate particolari soluzioni funzionali che conferiscono ai prodotti specifiche proprietà: assorbenti o riflettenti la componente infrarossa, sensibili alla luce laser, ecc.

Visualizza Programma – Invito

 

 


Come il colore interagisce con le materie plastiche? Quali sono le nuove tecnologie di colorazione? Questi i principali interrogativi a cui ha cercato di dare risposta il workshop organizzato a Maggio 2011 in collaborazione con Grafe. Si è sondato il mondo del “colore plastico” e le infinite “tonalità tecnologiche” che il designer ha a disposizione: dall’interazione luce-colore alla sua percezione e misurazione, dai differenti approcci alla colorazione alle problematiche e possibilità d’uso dei masterbatch nelle materie plastiche. Un focus particolare è stato dedicato al settore dell’automotive e in particolare all’applicazione della nuova tecnologia di colorazione monomaterica “Thin Film” e dei relativi effetti che è in grado di creare.

Visualizza ProgrammaInvito

 

 

 


Materioteca® ha partecipato a MecSpe 2011, fiera di settore che festeggiava la sua decima edizione, curando un’area speciale dedicata al design. Nello spazio denominato “Piazza della Progettazione e del Design”, ha selezionato e mostrato alcuni progetti di eccellenza legati al tema dell’innovazione, materica e/o di progetto. Un’area tematica in cui Materioteca® ha narrato la filosofia progettuale che ha generato le diverse innovazioni degli oggetti-ospiti esclusivi: Harmos, l’eco-radiatore in polipropilene prodotto da Teknotherm, Flexica, la scopa elettrica snodabile disegnata da Deep Design per Imetec, Spiderchair, la visionaria poltrona costruita col sistema Spiderweb di Jozeph Forakis, Cosmic Rotation, la lampada Artemide progettata da Ross Lovegrove, dalla diffusione calibrata, per citarne solo alcuni.

 


Il workshop “Bios, Kios, Orios: i nuovi volti delle bioplastiche tra performance e sostenibilità”, ha visto nuovamente la collaborazione tra Materioteca® e il Gruppo Maip. Un’occasione per conoscere le diverse famiglie di biomateriali, la loro l’evoluzione più recente e le corrette caratteristiche applicative, sia sotto l’aspetto delle loro prestazioni ingegneristiche e sensoriali, sia in considerazione degli aspetti ambientali. Sono state fornite le conoscenze base per comprendere come il concetto di sostenibilità ambientale si rapporta al mondo delle materie plastiche, approfondendo i temi della biodegradabilità e compostabilità, delle biorisorse, dei biocicli e dei tecnocicli. Sono state anche presentante alcune delle più interessanti e innovative bioplastiche attualmente in produzione: polimeri ottenuti da fonti rinnovabili e dotati di nuove performance in termini di trasformazione e applicazione, degradabili in tempi più o meno rapidi, o durevoli, a cui si aggiungono inediti polimeri di origine fossile compostabili.

Visualizza ProgrammaInvito

 


“Plastic Skin: l’anima superficiale degli oggetti - Evoluzione e nuove opportunità per gli effetti di supericie “ (serie Keep Plastics Updated), questo il titolo del workshop Materioteca? tenutosi a settembre 2010. I temi toccati sono stati l’evoluzione e le nuove opportunità tecnologiche relative agli effetti di ?nitura degli oggetti in plastica. L’incontro ha visto la partecipazione straordinaria di Bayer MaterialScience e Cinzia Pagni, Politecnico di Milano, esperta in tema di sensorialità delle superfici. Tutti i relatori componente hanno dimostrato come nel progetto non è più solo il binomio forma/ funzione ad essere importante ma, considerando l’evoluzione tecnologica del trattamento delle super?ci e l’introduzione di nuovi materiali, anche le superfici che hanno vuove potenzialità espressive che permettono al progettista di dare nuove valenze estetiche agli oggetti.

Visualizza ProgrammaInvito

 


Materioteca® ha partecipato alla 9° edizione di MECSPE 2010, svoltasi come sempre nello spazio fiera di Parma. In quest’occasione ha avuto la possiblità, attraverso un’esposizione collettiva dei soci che la sostengono, di portare il “design d’autore” nella fiera avendo a disposizione un’area mostra dedicata. “Dal design alla tavola “ era il nome dell’allestimento tematico che ha proposto una serie di manufatti e nuovi materiali plastici capaci di incuriosire e affascinare i sensi. Materioteca® ha quindi servito un’ideale “tavolata plastica”, in cui oggetti e materiali raccontavano ai commensali di MECSPE storie e aneddoti progettuali, parlando di design. Bicchieri, posate, spremiagrumi, sedie, tortiere, vassoi tutti con una storia da raccontare e con caratteristiche sorprendenti.

 


A cominciare da Febbraio 2010 Materioteca® ha attivato una collaborazione didattica con la Scuola Politecnica di Design di Milano e diviene titolare di un modulo di lezioni che forniscono un quadro generale ed esaustivo delle materie plastiche, e delle relative tecnologie di lavorazione e trasformazione. Considerando le attuali metodologie progettuali che portano alla scelta di un materiale plastico, si è avvertita l’urgenza di diffondere un nuovo approccio e una nuova visione rispetto a tale tematica. Da questi presupposti è nata la collaborazione con SPD approdando alla definizione di un corso dedicato a giovani designer, cosiderando anche le competenze dello staff Materioteca® che si incrociano e si fondono con la cultura materiale tipica del design.

 

Il workshop “Sensorialità sostenibile – Progettare le nuove qualità della materia” (serie Plastica into Design) è stato sviluppato in collaborazione con Total Tool, azienda di consulenza di identità integrata, management dell’innovazione e progetto strategico che lavora nell’ambito del design, della comunicazione e dell’architettura. L’incontro ha esplorato quanto la dimensione della sostenibilità e del “fare pulito e giusto” debba necessariamente dialogare ed interagire sempre più virtuosamente con quella della godibilità, ossia con la dimensione estetica e sensoriale del “buono e del bello”.

Visualizza ProgrammaInvito

 


Prende il via la serie di workshop interattivi Plastica into Design, incontri che si propongono come occasioni di crescita professionale su temi trasversali al mondo delle materie plastiche, facendo comprendere in maniera diretta e immediata tematiche spesso complesse per renderle un utile strumento di lavoro. Ha aperto la serie il workshop “Modellare il prototipo, progettare il prodotto” in collaborazione con Technimold Srl, la software house Vero Italia e MilanoMeccanica. L’incontro ha fornito ai partecipanti una serie di indicazioni utili a perfezionare la modellazione volta sia alla prototipazione che alla produzione. “Smart tips for a better design”: dimostrazioni in diretta su come analizzare, erielaborare e correggere modelli 3D per la stampa o la produzione con casi reali e significativi.

Visualizza ProgrammaInvito

 


Con “Espressione e performance fuori serie” è partito il primo incontro della serie di workshop interattivi Keep Plastic Updated, filone di seminari dove vengono presentate le novità nel campo delle materie plastiche, per scoprire materiali dalle prestazioni inconsuete e caratterizzati da dimensioni espressivo-sensoriali inediti in un confronto diretto col loro produttore. Inaugura questa serie il workshop targato Maip Srl che ha permesso di scoprire ed esplorare, tra campioni e presentazioni dettagliate, le originali possibilità semantiche e le potenzialità applicative dei suoi nuovi materiali: Qu(i)r, nanocompositi, polimeri solubili, effetto Harmon(i) …

Visualizza ProgrammaInvito

 


Materioteca® ha partecipato al PLAST 2009 - Salone internazionale delle materie plastiche e della gomma, l’evento europeo più importante del settore plasturgico. Presenza possibile grazie al supporto e all’ospitalità di Polimerica, il portale di attualità e notizie dedicato al mondo della plastica. Arrivato alla sua quindicesima edizione l’evento, svoltosi nel centro espositivo Fiera Milano a Rho, ha avuto più di 55.000 visitatori e quasi 1.500 espositori. Un’esperienza unica quella del PLAST che si rinnova solo ogni tre anni e in visione della sedicesima edizione Materioteca® lavorerà per essere presente con un suo stand.

 


Si è svolto a febbraio il primo il primo incontro nei nuovi spazi Materioteca® che da oggi in avanti cercheranno di diventare occasione di crescita professionale per designer e progettisti in genere. Il seminario “Prototipazione rapida e digital direct manufacturing” è stato realizzato in collaborazione con Technimold Srl, ed ha permesso di far conoscere le nuove potenzialità dei sistemi di stampa 3d, illustrando i processi più innovativi e presentanto la tecnologia “fused depositing modelling”. Durante l’incontro due aziende testimonial hanno presentanto i risultati della loro esperienza con queste tecnologie mentre una stampante 3d in attività realizzava il prototipo funzionante di una chiave inglese.

Visualizza ProgrammaInvito

 


Il 18 settembre sono stati inaugurati a Milano i nuovi spazi Materioteca® nel loft D7 di via Savona 97 all’interno del noto complesso industriale che, abbandonata la sua vecchia funzione, è oggi una cittadella del design e della creatività. La conferenza stampa del mattino, le numerose visite alla nuova esposizione e il Plastic party serale all’interno del parco privato, hanno caratterizzato la giornata inaugurale. L’evento è stato ripreso da diversi media nazionali, locali e di settore.

Visualizza Invito

 
 
Il nostri supporter
 
AAA
Home | Materiali | Applicazioni | Processi | Glossario | ProprietÓ | Riciclo | Conservazione | Mappa del Sito | News | Login |

Powerd by Targnet.it MediaMix | Tempo: 0.031312 secondi - Data: 2017-07-24 | 20:44